Somatica e Movimento creativo

Vista umana. Vista vegetale.

  • di

Il modo in cui vediamo è sostanziale nel costruire la nostra individuale idea di mondo: il vedere è un’esperienza di apprendimento che si sviluppa e cambia caratteristiche lungo il percorso della nostra esistenza. La connessione tra le strutture dell’occhio, il… Leggi tutto »Vista umana. Vista vegetale.

Una danza al giorno

  • di

foto di Giorgia Minisini Una danza al giorno è una pratica ispirata dal lavoro di Andra Olsen,  danzatrice, ricercatrice e pedagoga americana. I ragazzi dei laboratori portano  a casa per una settimana il lavoro di ricerca sul movimento e improvvisano… Leggi tutto »Una danza al giorno

Paesaggi. Stormi. Segni.

  • di

Warm Up  I Mover si spargono nello spazio e camminano. Un Mover si ferma, è il segnale che l’interno gruppo deve fermarsi. Lo stesso Mover o un altro Mover riprendono a camminare permettendo all’intero gruppo di tornare a camminare. L’intenzione… Leggi tutto »Paesaggi. Stormi. Segni.

Allo specchio

  • di

Il laboratorio si apre, come di consueto, con un Riscaldamento Propriocettivo libero, volto a sostenere il Mover nell’ingresso in una relazione d’ascolto con il proprio corpo, con lo spazio circostante ed i corpi degli altri Mover. Si attraversa dunque un… Leggi tutto »Allo specchio

Giocare con le forme

  • di

Le forme del nostro corpo sono in continuo cambiamento, nonostante si tenda ad associare l’idea di forma a qualcosa di fisso, stabile, immobile. Aggiustiamo e rimoduliamo la nostra forma momento dopo momento, per quanto minimamente, ed è attraverso la forma… Leggi tutto »Giocare con le forme

Corpo. Sensi. Percezioni.

  • di

“È attraverso i nostri sensi che riceviamo informazioni dal nostro ambiente interno (noi stessi) e da quello esterno (gli altri, il mondo). Il modo in cui filtriamo, modifichiamo, distorciamo, accettiamo, rifiutiamo e utilizziamo tali informazioni fa parte dell’atto del percepire.”… Leggi tutto »Corpo. Sensi. Percezioni.

Una prima tappa

  • di

“Chi sei tu?” disse il bruco?… Alice rispose, piuttosto timidamente: “Io, io quasi non lo so, signore, almeno al momento; quantomeno so chi ero quando mi sono alzata questa mattina, ma credo di essere cambiata più volte da allora”. (Lewis… Leggi tutto »Una prima tappa